Attività venatoria /caccia

 

 

  

Dal 1 marzo al 15 agosto sono disponibili 15 campi di addestramento cani con la possibilità di sparo sulla selvaggina di allevamento            

Quaglia                     euro 3,70                                       

Starna                       euro  19

Pernice                     euro  19

Fagiano                    euro  19

 

Con oltre 300 ettari di campi di addestramento è possibile organizzare qualsiasi tipo di gara cinofila

L'azienda si estende su una superficie complessiva di 1400 ha , situati nel comune di Conselice , tutti  di proprietà della CAB Massari. L'ambiente è quello tipico della bassa pianura romagnola , sono presenti numerosi boschetti e siepi  con un totale di superfice  di 100 ha .Inoltre vi sono circa 24 Ha di laghetti di zone umide in parte utilizzate per la caccia.

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 NORME GENERALI

ll cacciatore é ricevuto nella casa di caccia denominata «Bassa Fornace» situata all’entrata delI’Azienda e, per esercitare la caccia, deve:

essere in regola con la licenza di caccia e la copertura assicurativa;

 - osservare le modalité stabilite dal Calendario Venatorio

 - essere in possesso del permesso rilasciato giornalmente dall’Azienda;

 - aver provveduto a prenotare Ia giornata che desidera utilizzare;

 - UTILIZZARE CARTUCCE DI CARTONE, provvedendo comunque, nel limite del possibile, a raccogliere i bossoli sparati che dovranno naturalmente contenere pallini adeguati al tipo di caccia che si esercita;

 - accettare il regolamento dell’Azienda.




L’esercizio venatorio all’interno della «MASSARI» é consentito, sia a coloro che effettuano prenotazioni giornaliere che ai titolari di quote annuali.

QUOTA D'INGRESSO PER TURNO DI CACCIA:

Al cacciatore che prenota giornalmente la sua attività venatoria vengono applicati, salvo condizioni particolari concordate con l’Azienda, i prezzi della fascia «A», mentre al titolare di quota si applicano i prezzi della fascia «B» o «C».

 

Fascia A prenotazione giornaliera ( solo con capo lanciato )

Starna / Fagiano     euro  19

Lepre                      euro  130

Anatra                    euro   20

Quaglia                  euro   3,70  

                

 

Fascia B (quota da 1000 a 1800 )                          

Starna / Fagiano     euro 23

Lepre                      euro 115

Anatra                    euro 19

Quaglia                  euro 3,70

 

 

Fascia C (quota oltre 1800 )

Starna / Fagiano     euro  22

Lepre                      euro 110

Anatra                   euro  19

Quaglia                  euro  3,70

 

Regolamento interno;

- Turno di caccia dalle ore 8.00 alle ore 12 e dalle 13.30 al tramonto.

- Le specie cacciabili all'interno della azienda sono; fagiano, starna, lepre,quaglia, anatra, ed altra selvaggina di allevamento.

- L'abbattimento delle lepri è riservato ai quotisti ed i prelievi vengono concordati con l azienda.

- La zona di caccia è scelta e assegnata inderogabilmente dalla direzione

- In ogni zona di circa 100 ha  si esercita caccia al massimo in 4/5 cacciatori.

- Nella azienda sono ammessi solo cani da ferma e al massimo uno per cacciatore.

- E' vietato sparare alla selvaggina migratoria e ogni cacciatori deve abbattere minimo 3 capi diselvaggina

- La caccia nei frutteti o vigneti è consentita solo dopo la raccolta e comunque d accordo con la direzione.

- La selvaggina ferita ma non recuperata o presa dal cane senza essere stata alzata viene conteggiata al 50%del prezzo  della fascia di competenza.